pubblicità

venerdì 17 febbraio 2012

Fogliata

E’ un piatto che tradizionalmente veniva preparato in occasione dell’Ascensione ma, questa specie di strudel salato, era anche consumato nei campi dai contadini durante i lavori agricoli del periodo primaverile-estivo. Viene preparata anche utilizzando la ricotta al posto del pecorino e del parmigiano oppure con le sole verdure senza aggiunta di formaggi.
Gli ingredienti per questa ricetta sono:
per la pasta all'olio:farina 300 g uovo intero 1; olio e.v.o. 1 cucchiaio; sale fino 1 pizzico; acqua fredda q.b.
per il ripieno:stricoli o erba campestre 1 Kg olio e.v.o. 30 g formaggio pecorino di Norcia 50 g formaggio parmigiano 25 g profumo di noce moscata q.b.
Procedimento:
Lessare la verdura in acqua bollente e salata; dopo la cottura strizzarla, sminuzzarla, saltarla in padella con l'olio ed aggiustare di sale. Togliere dal fuoco, aggiungere i formaggi e la noce moscata amalgamando il tutto. Impastare sul tavolo la farina, l’uovo, il cucchiaio d’olio, il pizzico di sale ed acqua quanto basta per avere un impasto liscio ed omogeneo. Stendere fino ad ottenere una sfoglia molto sottile e di forma allungata. Cospargere la stessa con la verdura, arrotolare per ottenere la caratteristica forma a spirale; sistemare su teglia da forno. Pennellare con poco olio d’oliva la superficie e cuocere in forno moderato per circa 30 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento